Roma ladrona, Roma cafona (19)

Nella zona pedonale creata dal sig Marino tra cantiere metro c a destra e a sinistra c’è una lunga fila di disegnatori, venditori, finti fachiri ecc Sono così tanti che si cammina a stento. Ho avuto l’ardire di segnalarlo a un vigile urbano. Ahò se la prendono tutti con noi. Sto a fà viabilità mica ci posso annà. Fine della comunicazione

Annunci

Riunione di famiglia

Specchio fedele del nostro non-essere: la

Riunione di famiglia

riunionedifamiglia

Di notte

Dietro all’architettura, paesaggi nascosti. Nella notte combatto contro la luce

TecnoNight

Di giorno

Dietro all’architettura, paesaggi nascosti. In un giorno alla ricerca della luce

TecnoDay

Roma ladrona, Roma cafona (18)

Cari amici, ecco quanto mi è capitato 5 minuti fa davanti al Colosseo. Fermo una macchina della Polizia di Roma Capitale e faccio presente che l’incrocio sopra al Colosseo tra via di San Gregorio e via Labicana si allaga dopo poche gocce di pioggia e che la cosa è stata segnalata più volte a più colleghi. La vigilessa alla guida non risponde e mi guarda con uno sguardo del tipo a me che importa. Il collega alla sua destra mi dice “è da stamattina che lottiamo con l’acqua”. Mentre faccio presente che il punto in questione è uno dei più frequentati dai turisti e mentre sto ancora parlando la vigilessa parte con una sgassata. Questa è Roma.

Bodhran!

E’ il protagonista della musica irlandese. E’ come certe spezie, essenziali per far venire bene una ricetta. La particolarità della foto è che non siamo in Irlanda. Come avrete immaginato, siamo a San Galgano, nel cuore della Toscana, prima dello strepitoso concerto del gruppo di Kay Mc Carthy e del sup gruppo, sabato 19 luglio.

Bodhran!

2014-07-19 19.22.06

Gargoyle

Mi hanno sempre appassionato. Rendono le chiese medievali ancora più affascinanti. Ne ho isolato uno che mi sembrava particolarmente significativo. Mezzo uomo e mezzo animale. E quest’ultima sembra essere la parte più naturale…

Gargoyle

2014-07-12 17.34.33

Appello

Cari amanti del basket romani, caro presidente Toti, qui urge fare qualcosa per non far morire il nostro sport favorito. Mentre la Legabasket continua sulla propria strada, che personalmente non condivido, che ha causato in pochi anni da una parte l’esclusione di città blasonate dal campionato, dall’altra una squadra unica a guidare il movimento con signorine-grandi-firme dai costi esorbitanti, qui è possibile fare qualcosa. Doveroso. Non è possibile che non si trovi uno sponsor che possa offrire un contratto triennale per poter fare un minimo di programmazione. L’Acea ha avuto un rientro d’immagine notevole negli ultimi due anni. Ora non può tirarsi indietro e farsi pregare. E se si coinvolgesse la Roma calcio? Per quel mondo un milione di euro è una bazzecola, per noi un’enormità. Non è accettabile ritrovarsi ogni anno nella totale incertezza. Né abbiamo dimenticato il discorso del presidente alla fine del campionato.

IMG_9526

Scherzo

Mentre camminavo per strada ho visto il manifesto che reclamizzava la mostra di Andy Warhol a Roma. Non ho resistito e ci ho un po’ giocato su.

Gioco su gioco

2014-07-02 23.20.59