I Love Rome

Mi dispiace per gli altri… ma noi siamo romani

I’m sorry for the others … but we are Romans

Lettera al Comune di Roma

Alla Giunta capitolina voglio mandare una lettera aperta. Una delle tante possibili. Oggi, 7 gennaio, finalmente è tornata alla città l’area dei Fori Imperiali. Non so come andate a lavoro. Io vado con i mezzi pubblici. La chiusura dei Fori Imperiali mi fa perdere dai dieci ai quindici minuti in deviazioni. Con me qualche migliaio di romani che va a lavoro e non ha tempo da perdere. Lo sconvolgimento del traffico ha già dato difficoltà alle scuole della zona. La vostra scelta non è ecologica, perché tutto attorno al Colosseo si è creato un caos pazzesco con problemi alla circolazione a piazza Venezia e su via Labicana e conseguente aumento dello smog. Non è una scelta che valorizzi i monumenti: a destra e sinistra sui fori imperiali trionfano muri, ruspe riproduzioni di quello che sarà la zona. L’idea dei Fori imperiali come parco fu già della Giunta Rutelli, che però la bocciò proprio per i problemi di mobilità. Non so se qualcuno sta lucrando su questa cosa. La preghiera è che non se ne parli più almeno fino al completamento della metro c e allo smantellamento di muri, ruspe e ponteggi. Tralascio commenti sul rapporto costo-benefici anche del cambiamento di via Annibaldi. Non si spara sulla Croce Rossa. Mi piacerebbe però sapere quale architetto ha progettato il tutto.