Mapplethorpe e l’antico

Homage number 2. Robert Mapplethorpe. l’obiettivo sensibile. Galleria Corsini

Annunci

Mapplethorpe, l’antico

È stata inaugurata stamattina Robert Mapplethorpe. L’obiettivo sensibile. La mostra, che si tiene alla Galleria Corsini ed è curata da Flaminia Gennari Santori, andrà avanti fino al 30 giugno. Davvero pregevole e significativa la scelta delle fotografie dell’artista americano: una provocazione che porta il fruitore a riscoprire il senso formale dell’intera collezione Corsini. Non solo. Le foto di Mapplethorpe ci portano ad indagare la presenza delle nostre radici culturali e artistiche nel vissuto quotidiano. Ecco allora che un corpo umano si trasforma in statua mentre un diavoletto di marmo diventa umano. Info su: www.barberinicorsini.org

Robert Mapplethorpe. l’obiettivo sensibile was inaugurated this morning. The exhibition, which is held at the Corsini Gallery and is curated by Flaminia Gennari Santori, will continue until June 30th. The choice of photographs by the American artist is truly valuable and significant: a provocation that leads visitors to rediscover the formal sense of the entire Corsini collection. Not only. Mapplethorpe’s photos lead us to investigate the presence of our cultural and artistic roots in everyday life. Here then is that a human body turns into a statue while a little marble devil becomes human. Info on: www.barberinicorsini.org

Towards the International Day in memory of the victims of the Holocaust

The theme of the Holocaust remembrance and education activities this year is “Holocaust Remembrance: Demand and Defend Your Human Rights”. This theme encourages youth to learn from the lessons of the Holocaust, act against discrimination and defend democratic values in their communities, at a time when the spread of Neo-Nazism and hate groups fuels the rising antisemitism and other forms of hatred around the world. The theme highlights the 70th anniversary of the Universal Declaration of Human Rights and the Convention on the Prevention and Punishment of the Crime of Genocide

Verso la Giornata della Memoria – 27 Gennaio

1938: l’umanità negata – Dalle leggi razziali italiane ad Auschwitz è il titolo della mostra interattiva promossa dalla Presidenza della Repubblica con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e la Fondazione Memoriale della Shoah di Milano Onlus, in occasione dell’ottantesimo anniversario delle Leggi razziali. La mostra, prorogata fino al 10 febbraio e progettata da Paco Lanciano con l’ausilio di tecnologie immersive e multimediali e con documenti originali “parlanti”, ripercorre il viaggio di una famiglia ebrea dalla discriminazione razziale all’abisso di Auschwitz.    Il percorso espositivo, della durata di circa 45 minuti, è stato realizzato in collaborazione con Istituto Luce, Enciclopedia Italiana e Rai Cultura. La visita si snoda attraverso le sale della Palazzina Gregoriana. Una foto dalla mostra:

 

Priorità

Theresa May bloccata dentro la sua auto. La premier britannica in visita da Angela Merkel a Berlino non riesce ad aprire la porta. Di questo, per prima cosa, ci informa il sito del Corriere della Sera. Sarà per questo che in Italia trionfano comici e incompetenti? Il rossetto della soldatessa al posto del resoconto/esito della battaglia?

The Character

The Character: 20 years old (more or less); passion for music and photography. As times goes by… Self timer