Happy Hanukkah

Una perla scovata in un salmo musicato da Benedetto Marcello. Sono ancora in tempo per augurare a tutti buona festa

Annunci

Mirabilis Harmonia for Charity

Ieri sera a Roma, presso la Basilica di Sant’Eustachio il gruppo barocco Mirabilis Harmonia si è esibito per raccogliere fondi per i poveri e senza tetto della città. Un gran bel concerto che ha visto un programma ricco e significativo della produzione del periodo d’oro della città di Dresda. Da notare, tra l’altro, una sorta di prima esecuzione moderna della Sonata RV 84 in Re Maggiore di Antonio Vivaldi. Il brano, per flauto traversiere, violino e b.c. è stato infatti eseguito da Valerio Losito con la viola d’amore. Ecco una breve galleria fotografica dell’evento

Mirabilis Harmonia On Air

I am proud to remember you that the concert of Mirabilis Harmonia La Passione di Nostro Signore Gesù Cristo will be broadcasted for the Euroradio Season – EBU today at 12 AM (italian time). You can listen the program on different radio of EBU, e.g. BBC3, Catalunya Musica, etc If You are italian you can listen the ensemble on Vatican Radio at 9.30 PM with Orazio Coclite reading excerpts from gospel. Mirabilis Harmonia: Susanna Valloni baroque flute, Valerio Losito baroque violin and viola d’amore, Ulrike Pranter baroque cello, Angela Naccari harpsichord, Giorgio Tosi baroque violin, Ilenia Tosatto soprano. Music by St Alphonsus Maria de’Liguori, G P Telemann, G M Po “il Finale”, H I von Biber etc

Mirabilis Harmonia: rehearsals in Vatican

Viva la musica!

Viva la musica, i musicisti, i musicologi, i musicomani e viva tutti quelli che vivono per questa arte meravigliosa. La percezione della bellezza rende uomini. Cerchiamo di spendere la nostra esistenza cercando i pochi momenti in cui davvero percepiamo il Bello.

Oggi è Santa Cecilia. Trecentoventi anni ci separano dal  capolavoro di Henry Purcell.

Hail Bright Cecilia!

Musica antica errori moderni

Ok può sfuggire un errore di battitura ma in questo cd è sfuggito un po’ troppo. E non è che Haendel non abbia fatto nulla dal 1750 al 1759…