Old Stairs

Old Stairs. Imagine the heart of Italy. I shot it in Perugia

Annunci

Contemporary Perugia

This is not a new photo, but i like it. I shooted it with iPhone5. Enjoy this Spiral

Spiral

Leggere. Riflettere

Il Circolo dei lettori di Perugia propone all’ex chiesa di Santa Maria della Misericordia la mostra fotografica di Claudio Montecucco, a cura di Alberto Mori. Il titolo è Leggere Perugia. Una bella idea e un bell’esordio per Montecucco. Vi siete mai visti mentre leggete? E che rapporto c’è tra noi, il libro e quel che ci circonda? Ho provato a rifletterci su con una foto.

Riflessioni

riflessioni

New

Per l’equinozio d’autunno ho pensato a una foto un po’ in controtendenza. Niente romanticismi né rimpianti. Guardiamo al nuovo. Una foto scattata a Perugia mostra come il nuovo possa interagire benissimo con il passato. Pensiamo alle nostre città d’arte come qualcosa di vivo. Qualcuno ricorda l’autore di quest’opera?

New (and the past)

PerugiaNew

Sensazionale Umbria

Il volto di una ragazza di oggi come se fosse uscito da un dipinto  del Rinascimento. E’ il simbolo della mostra di Steve McCurry  (Sensational Umbria, a Perugia fino al 5 ottobre). La voglia del fotografo americano sembra essere proprio quella di mischiare antico e moderno alla ricerca dell’essenza dell’Umbria. Non è un caso che McCurry sia uno dei più celebrati fotografi di oggi. Le foto conquistano anche chi i luoghi immortalati li conosce benissimo. Ma la sua impronta di reporter viene fuori proprio nei primi piani, o comunque nei volti delle persone. Nelle immagini di Palazzo della Penna (e dell’ex-Fatebenefratelli) sono gli umbri che fanno l’Umbria. Le foto che ritraggono capolavori d’arte o paesaggi non raggiungono l’intensità, la profondità, di quelle che hanno l’elemento umano come protagonista. Perfino in una deserta piazza di di Gubbio con il gigantesco Palazzo dei Consoli l’attenzione è presa da un gruppo di giovani in costume. Sono loro la scintilla vitale di tutta la foto. Qui sotto un particolare dell’allestimento di Palazzo della Penna.

mccurry