Caldo?

L’ideale per pensare. Magari con l’aiuto di un buon libro. Magari con Max 5000 e Il buio e la meridiana