Glassic

Glassic. Two words for one photo

Silence Please

Un’idea per il prossimo fine settimana. Dalle 00.00 di venerdì alle 24 di domenica cerchiamo di fare silenzio se possibile, di parlare piano, di trovare un momento per la riflessione a ogni ora della giornata. Non per la vittima di questo terremoto, non per quelle purtroppo numerose di quello di agosto, non per i feriti o gli sfollati. Per noi. Faccio un’eccezione al mio modo di essere e vi chiedo: condividete.