Testaccio in festa

Venerdì 7 giugno pomeriggio la piazza di Testaccio si è riempita di musica di gente di bambini di positività di meraviglia …

Annunci

Macro Perspective

I had forgotten about this picture taken at the Macro Museum – Testaccio (Rome). It is a Macro Perspective. Enjoy

Macrofonie 3

Sorry for the noise but I think it is a nice shot (and a nice girl). Who knows her? I just told her if i could shot a photo. It was Saturday night in Macro Testaccio – Rome

Macrofonie 2

It is always nice to play with Hipstamatic. Saturday night in Macro Testaccio – Rome

Macrofonie 1

This is Simone Salza, he played sax in Macro Testaccio – Rome on Saturday night. Bravo!

I pesci non portano fucili

Fino al 4 giugno al Macro di Testaccio è possibile visitare la mostra antologica di Alfredo Pirri “I pesci non portano fucili”. L’esposizione, curata da Benedetta Carpi de Resmini e Ludovico Pratesi, offre uno spaccato della variegata attività dell’artista. “L’autore immagina una società disarmata e fluida come il mare aperto dentro il quale immergersi e
riemergere dando forma ad avvenimenti multiformi” e si ispira al secondo episodio della trilogia di Valis di Philip K Dick, il visionario scrittore statunitens scomparso nel 1982. Nelle 50 opere esposte possiamo rivivere la ricerca di Pirri attraverso linguaggi molteplici che però non perdono mai il contatto con la percezione del fruitore. Nelle foto Passi, in cui il pavimento di specchi si frantuma al passare dell’artista ma anche del pubblico e La stanza di penna, dove il paesaggio urbano, che sfiora la dimensione metafisica di certa arte novecentesca, è formato da copertine di libri.