Scivola dalla bocca

L’amara sigaretta

Un cinema deserto

Raccoglie il nostro pianto

Resta solo polvere

Della nostra umanità

Crepuscolo

Stasera dopo cena mi sono concesso un sigaro in terrazzo. Poche cose simboleggiano per me il relax completo come la fumatina all’aperto. A completare la scena, nuvole grigie che si divertivano a coprire e svelare uno spicchio di luna. Poco più a ovest, il rosso del tramonto. Un vento fresco da nord. Ricordi. Ho deciso di non postare la foto. Mi piacerebbe che chi mi legge, anche solo per pochi secondi, chiudesse gli occhi. E si lasciasse andare.