Le mura di Amelia

Le mura di Amelia aspettano turisti per essere fotografate e il paese per essere conosciuto. Favolosa Italia

Sensazionale Umbria

Il volto di una ragazza di oggi come se fosse uscito da un dipinto  del Rinascimento. E’ il simbolo della mostra di Steve McCurry  (Sensational Umbria, a Perugia fino al 5 ottobre). La voglia del fotografo americano sembra essere proprio quella di mischiare antico e moderno alla ricerca dell’essenza dell’Umbria. Non è un caso che McCurry sia uno dei più celebrati fotografi di oggi. Le foto conquistano anche chi i luoghi immortalati li conosce benissimo. Ma la sua impronta di reporter viene fuori proprio nei primi piani, o comunque nei volti delle persone. Nelle immagini di Palazzo della Penna (e dell’ex-Fatebenefratelli) sono gli umbri che fanno l’Umbria. Le foto che ritraggono capolavori d’arte o paesaggi non raggiungono l’intensità, la profondità, di quelle che hanno l’elemento umano come protagonista. Perfino in una deserta piazza di di Gubbio con il gigantesco Palazzo dei Consoli l’attenzione è presa da un gruppo di giovani in costume. Sono loro la scintilla vitale di tutta la foto. Qui sotto un particolare dell’allestimento di Palazzo della Penna.

mccurry