La mostra: Gianni Berengo Gardin a Roma

Si intitola Vera Fotografia la mostra dedicata a Gianni Berengo Gardin (al Palazzo delle Esposizioni di Roma fino al 28 agosto 2016): un titolo che spiega tutto. Nella esaustiva raccolta di lavori di Berengo Gardin abbiamo infatti tutte le possibili gradazioni e compiti del fotografo. Qui è reporter, lì è artista, c’è la denuncia, c’è il sentimento. Ci sono momenti in cui emerge l’impegno politico, altri in cui si ferma il tempo sugli usi e costumi. Prendiamo Venezia. La incontriamo negli anni Cinquanta con un autore alle prime armi che ci coinvolge in una festa di ragazzi o in un bacio appassionato sotto i portici di piazza San Marco; poi la ritroviamo alle prese con le navi da crociera che volgari e mastodontiche insultano e feriscono l’anima storica della città d’arte. E quando stai riflettendo sulla storia italiana, ti arriva una foto che ti racconta il doppio volto della Berlino del dopoguerra: carri armati in formazione, una rete, e due giovani in costume da bagno che giocano spensierati. 250 foto, 11 sale e diversi commenti di amici e colleghi. Unico neo, l’illuminazione. Non aggiungo foto: andatevele a vedere al PalaExpo.

Informazioni su Marco Di Battista

Giornalista e musicologo. È l'autore di Max 5000 e Il buio e la meridiana, due raccolte di racconti disponibili solo in formato elettronico su Amazon e iBook Store Apple. E' anche un fotografo scarso ma appassionato. La musica è la sua vita ma ama anche il design (è stato direttore di Defrag), la lettura, l'arte, il teatro, viaggiare ecc. ecc. He is journalist and musicologist. He is the author of Max 5000, ten short stories published in epub format on Amazon and iBook Store Apple. He published also Il buio e la meridiana, only in italian language. He is also a a poor photographer but passionate. Music is his life but he loves also design (he was editor in chief of Defrag Magazine), he loves to read, art in general, theatre, to travel, etc etc
Questa voce è stata pubblicata in Arte e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...