Nowhere

Si approssima l’estate. E’ un buon momento per iniziare a pensare ai non-luoghi come li ha definiti Marc Augé. Stazioni e aeroporti, centri commerciali: dovunque ci sia transito ma non scambio tra persone. E forse questa nostra vita tutta spinta al consumo è destinata ad essere una non-vita. Nowhere

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...