Ogni biblioteca è Babele

Accontento (forse) una persona che mi ha scritto condividendo il link che segue. A lei ha fatto pensare alla Biblioteca di Babele di borgesiana memoria. Io vorrei sottolineare la fisicità di questo progetto. Senza scrivanie e sedie, a contatto con il legno e con i libri. Costruito quasi a ricostruire l’ecosistema che circonda l’edificio. Continuità fra dentro e fuori. I libri come elemento naturale della nostra vita. Le stagioni entrano nella biblioteca con la loro luce differente, i colori cangianti. Libri contenuti nel grande libro che ingloba tutti noi.

Un pensiero riguardo “Ogni biblioteca è Babele

  1. Potrei passare giornate intere in un posto così! adoro i libri, il profumo della carta, toccarli con mano, scorgere i titoli allineati sugli scaffali ed essere attratta, quasi da una forza misteriosa, da uno di essi ed iniziare a sfogliarlo, leggerlo, far diventare le parole una parte di me. Ecco perchè non mi convertirò mai ad un e-book! 😉

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.