The Day After 2.0

Passati gli ardori (giusti) e i rimpianti (giustissimi) della finale Milano-Siena, il basket italiano ha ora il tempo di guardarsi intorno. Siamo tutti contenti di aver riempito i palazzi dello sport, siamo felici che mamma Rai si sia ricordata della pallacanestro su Raitre. Che cosa abbiamo capito da tutto ciò? Che i soldi -di Armani o di chiunque- permettono di avere una squadra competitiva? Che di fronte a certe partite combattute fino all’ultimo secondo perfino il calciofilo italiota si inchina al basket? Se è tutto qui non è granché. Chi ama il basket a prescindere dai grandi eventi sa che per il movimento questa finalona in sette combattutissime partite non conta molto. Dietro c’è il vuoto. Se l’intenzione è quella di ricominciare un settennato con una squadra sola in Italia, vuol dire che la storia non ha insegnato nulla. E del resto la scelta di nominare presidente di Legabasket un presidente di società (che qualcuno mi dice non essere proprio sgradita a Milano) sembra proprio in continuità con il passato. Date un’occhiata a quel che succede in Spagna. E fate qualcosa per il basket

Informazioni su Marco Di Battista

Giornalista e musicologo. È l'autore di Max 5000 e Il buio e la meridiana, due raccolte di racconti disponibili solo in formato elettronico su Amazon e iBook Store Apple. E' anche un fotografo scarso ma appassionato. La musica è la sua vita ma ama anche il design (è stato direttore di Defrag), la lettura, l'arte, il teatro, viaggiare ecc. ecc. He is journalist and musicologist. He is the author of Max 5000, ten short stories published in epub format on Amazon and iBook Store Apple. He published also Il buio e la meridiana, only in italian language. He is also a a poor photographer but passionate. Music is his life but he loves also design (he was editor in chief of Defrag Magazine), he loves to read, art in general, theatre, to travel, etc etc
Questa voce è stata pubblicata in Società e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...