Gesualdo Project

Roma. E’ iniziato nel migliore dei modi il Gesualdo Project. L’iniziativa della IUC-Istituzione Universitaria dei Concerti coinvolge, tra gli altri, la Radio Vaticana e di conseguenza il sottoscritto. Dopo la presentazione di lunedì 14 presso il foyer del Teatro Valle del libro Madrigale senza suono di Andrea Tarabbia (alla presenza dell’autore), martedì 15 abbiamo ascoltato Les Arts Florissants nel Terzo libro di Madrigali e un estratto dai primi due libri. Il concerto inaugurava la nuova stagione di concerti della Iuc. La sala gremita e il parere di molti miei colleghi ne hanno sancito il successo. Non voglio qui tessere le lodi di una iniziativa di cui faccio parte. Vorrei soltanto invitare tutti i compulsivi da internet/social a dedicare questo fine settimana a Gesualdo e alla sua musica. Buon ascolto e, come dicono alcuni, Stay Tuned

Annunci

Sacred Hand

Ripropongo la foto che avevo intitolato Sacred Hand. In prima pagina del quotidiano la Repubblica oggi troviamo una mano sofferente con una flebo attaccata e un appello perché l’Europa tenti di fermare il massacro del popolo curdo. Che le stimmate di Gesù possano dare forza a chi soffre

I propose again the photo I had titled Sacred Hand. On the front page of the newspaper la Repubblica today we find a suffering hand with a drip attached and an appeal for Europe to try to stop the massacre of the Kurdish people. May the stigmata of Jesus give strength to those who suffer