Un caffè per la Pasquetta

Moka Time

Annunci

Mapplethorpe, again

Ricordo che alla Galleria Corsini c’è ancora la mostra Mapplethorpe. L’obiettivo sensibile. Fino al 30 giugno, ma non si sa mai. Per ricordarlo, una foto scattata all’inaugurazione: Mapplethorpe Bis

Mapplethorpe, l’antico

È stata inaugurata stamattina Robert Mapplethorpe. L’obiettivo sensibile. La mostra, che si tiene alla Galleria Corsini ed è curata da Flaminia Gennari Santori, andrà avanti fino al 30 giugno. Davvero pregevole e significativa la scelta delle fotografie dell’artista americano: una provocazione che porta il fruitore a riscoprire il senso formale dell’intera collezione Corsini. Non solo. Le foto di Mapplethorpe ci portano ad indagare la presenza delle nostre radici culturali e artistiche nel vissuto quotidiano. Ecco allora che un corpo umano si trasforma in statua mentre un diavoletto di marmo diventa umano. Info su: www.barberinicorsini.org

Robert Mapplethorpe. l’obiettivo sensibile was inaugurated this morning. The exhibition, which is held at the Corsini Gallery and is curated by Flaminia Gennari Santori, will continue until June 30th. The choice of photographs by the American artist is truly valuable and significant: a provocation that leads visitors to rediscover the formal sense of the entire Corsini collection. Not only. Mapplethorpe’s photos lead us to investigate the presence of our cultural and artistic roots in everyday life. Here then is that a human body turns into a statue while a little marble devil becomes human. Info on: www.barberinicorsini.org

Roma sparita

Roma sparita è uno stato d’animo più che una foto. Roma sparita is a state of mind rather than a picture